Centro Familiare

14 Gennaio: “Quante volte perdonare?” Giornata per sposi in condizione di separazione, divorzio, nuova unione

SHARE
, / 483 0

 

“Chi dona il proprio perdono, non nega il torto subito ma riconosce che l’essere umano, creato ad immagine di Dio, è sempre più grande del male che commette.   Fin dal nostro Battesimo Dio ci ha perdonati, condonandoci un debito insolvibile: il peccato originale. Poi, con una misericordia senza limiti, Egli ci perdona tutte le colpe non appena mostriamo anche solo un piccolo segno di pentimento. Chiunque abbia sperimentato la gioia, la pace e la libertà interiore che viene dall’essere perdonato può aprirsi alla possibilità di perdonare a sua volta”. 

Così Papa Francesco si è espresso in una delle sue innumerevoli riflessioni sulla misericordia e la tenerezza di Dio verso TUTTI i suoi figli. Tuttavia ci sono situazioni familiari in cui le ferite sono così profonde,  da condurre alla separazione e da creare muri in cui il perdono diviene un’urgenza inaccessibile.

Nella consapevolezza che solo la Grazia di Dio può farne dono e spingere a viverlo come una necessità da ridonare,

il Centro familiare Casa della Tenerezza,

DOMENICA 14 GENNAIO 2018,

organizza una giornata di ritiro e riflessione sul tema:

“QUANTE VOLTE PERDONARE?  IL CAMMINO DEL PERDONO TRA URGENZA, NECESSITÀ E GRAZIA”

La giornata si svolgerà a partire dalle 9,15, presso i locali del Centro, in località Monte Morcino per terminare alle 17,30 ca. con un momento di preghiera e Adorazione Eucaristica. Interverranno  il Prof. Domenico Simeone, docente di Pedagogia Generale e Sociale presso la Facoltà di Scienze della formazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Direttore del Master in Consulenza familiare, già Presidente della Confederazione Italiana Consultori Familiari d’Ispirazione Cristiana e Don Carlo Rocchetta, teologo e fondatore del Centro Familiare.

Chiamato a  moderare l’incontro sarà P. Marco Vianelli dei Frati Minori di Assisi, Giudice al Tribunale Interdiocesano dell’Umbria.

L’incontro è aperto a tutti, qualunque sia la situazione dopo la separazione o il divorzio. È aperto anche ai Sacerdoti,  agli animatori, ai Catechisti parrocchiali, nonché a tutte le persone sensibili a queste realtà.

Sarà attivo, su richiesta, il servizio di babysitting

Per info e prenotazioni: Mariella 340.6104094 Barbara 333.3882513

Scarica qui la locandina  Volantino SEPARATI DIVORZIATI 14.01.2018 (1)