Centro Familiare

Home Il voto di tenerezza

Il voto di tenerezza

La Comunità del Centro familiare Casa della Tenerezza rinnova ogni anno il Voto di tenerezza, che esprime la propria appartenenza al Centro e l’impegno di vivere il Vangelo secondo il carisma della tenerezza a servizio della pastorale familiare.
Il Voto dopo i primi 5 anni diventa definitivo. Attualmente, le 9 coppie del Centro hanno tutte emesso il Voto definitivo.
Nell’anno 2015 il Voto è stato emesso durante la vacanza-ritiro estiva della Comunità a Francavilla, in provincia di Pescara. Le 7 coppie della comunità fondatrici del centro, insieme a don Carlo, sono alla tredicesima emissione del Voto.
Il canto “Dio d’Infinita Tenerezza” (contenuto nel CD omonimo) è l’adattamento in musica della preghiera che viene recitata in questa occasione.
L’appartenenza alla comunità è suggellata dall’emissione del “Voto di tenerezza”, che è una consacrazione a Dio-Infinita-Tenerezza per essere tenerezza nel vissuto coniugale e nel servizio alle altre coppie, alla Chiesa e al mondo.

Tenerezza è dire grazie con la vita sentendosi amati e amando. Stupore di essere, di amare, di adorare. Il “Voto di tenerezza” è atto di consacrazione alla Divina Tenerezza e scelta di tenerezza come progetto di vita.


 Voto di tenerezza 2015, Francavilla (Pescara). Alcune foto.
2 1 5

Queste foto risalgono al 1 maggio 2010, quando abbiamo rinnovato il nostro voto di tenerezza, alla presenza di Sua Ecc.za il Vescovo Gualtiero Bassetti.
 votoContu(2)   votoConvito(1)
Si trattava del settimo rinnovo, avendo emesso il voto per la prima volta nel 2003, dopo l’approvazione del Libro di Vita avvenuta per tramite di sua Ecc.za il Vescovo Emerito Giuseppe Chiaretti.

voto06vescovo

    _________________________________________